Profilo bloglovin Profilo Pinterest Profilo Google + Profilo twitter Pagina Fan Facebook

Capelli: da Parigi le tendenze autunno inverno 2012- 2013

Pubblicato il: 8 agosto 2012 | Commenti 2

I capelli per le donne sono fondamentali. Lunghi, corti, mossi o lisci incorniciano il volto e completano l’outfit. Lo sanno benissimo anche gli stilisti che utilizzano molto le acconciature per valorizzare i loro abiti e per fare tendenza.

A Parigi è trionfata la semplicità.

Chloè li preferisce mossi mentre altri, come Balmain e Barbara Bui, li prediligono lisci naturali e disordinati oppure all’indietro e col gel.

Nella vasta scelta dei capelli raccolti viene privilegiata la coda di cavallo. Chanel la vuole supertirata, Dior e Valentino la prediligono bassa e molto chic. La coda di cavallo è stata scelta da molti stilisti proprio per la sua capacità di adattarsi ad ogni stile ed ad ogni mise. Alta, bassa, di lato, liscia o riccia, è un’acconciatura veloce che fa subito moda.

Elie Saab non abbandona la frangetta che avrà un ruolo notevole nella stagione fredda. Se invece  siete stufe della frangetta e volete cambiare niente paura! Andranno di moda ciuffi morbidi di media lunghezza per dare volume e movimento al viso. Si abbandona la regola delle geometrie per dare spazio all’essere naturale.

Versace punta ad un look molto romantico. Capelli lunghi,  ciuffo evidente e onde morbide per una serata very chic.

Yohji Yamamoto utilizza ciocche blu en pendant con il rossetto mentre Jean Paul Gaultier mette in evidenza quello che tutte noi nascondiamo sempre: la ricrescita.Ebbene si, la ricrescita viene sdoganata! Naturalmente è tutto un gioco creato a regola d’arte. La ricrescita è di massimo 4 -5 cm ed i colori si possono osare in ogni loro sfaccettatura. Capelli naturali e ricrescita shocking come blu o bianca o l’inverso. La fantasia può spaziare a creare nuovi abbinamenti.

Altro must have della stagione sarà lo chignon. Raffinato con un ciuffo laterale ad incorniciare il volto in modo romantico ed elegante. Per il giorno si punta allo chignon basso e con effetto spettinato per dare movimento alla testa.

Giorgio Armani Privè ha elaborato  acconciature adornate da veli trasparenti che partono dalla testa ma diventano gioielli. Cappellini minimal, piume che sottolineano ogni gesto. Armani punta alla seduzione, ad una donna che vuole farsi guardare ed ammirare.

I colori utilizzati vanno dal castano all’arancio, dal biondo al bianco. Non tramonta la wig mania delle celebs e cioè l’uso di parrucche fluo dall’arancio al fucsia per non passare mai inosservate.

La parola d’ordine per questo autunno inverno 2012/2013 è “finto disordinato”. Che raccogliate i capelli o che li lasciate sciolti dovrete puntare alla naturalezza e allo spettinato creato ad arte.

Sono state fatte molte proposte a Parigi… voi quale scegliete?

Alessia

Commenti da Facebook

2 Commenti »

  • Margherita scrive:

    Bellissimo articolo e immagini,complimenti :))))))))

  • Alessia (author) scrive:

    grazie mille!

Lascia un Commento!

Lascia un commento, oppure trackback dal tuo sito. Puoi anche Seguire i commenti via RSS.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.