Profilo bloglovin Profilo Pinterest Profilo Google + Profilo Instagram Profilo twitter Profilo Facebook

Come avere capelli corposi: trattamenti e buone abitudini

Pubblicato il: 1 dicembre 2017 | Commenti 0

capelli corposi

Chiome folte e curate sono un ottimo biglietto di presentazione, contribuiscono in modo determinante al proprio aspetto generale e conseguente a dare agli altri una buona impressione di se. Inoltre sono da sempre un fattore di seduzione. I capelli lunghi e ribelli di Johnny Depp, il ciuffo di Elvis o quello di Patrick Dempsey hanno affascinato generazioni di donne. Che dire poi delle folte chiome alla Charlie’s Angels o della criniera alla Beyoncé? È per questo che sia gli uomini che le donne prestano alla cura dei capelli la medesima attenzione.

Come fare allora per prendersi cura dei propri capelli in modo corretto e a renderli più robusti? Sono numerosi i trattamenti disponibili in commercio, così come le soluzioni home made, che influenzano positivamente la densità dei capelli e il loro spessore. Ricorrere con costanza a questi trattamenti aiuta. Bisogna però prestare particolare attenzione ai periodi critici, ci sono infatti momenti durante i quali i capelli possono soffrire in particolar modo. Gli agenti atmosferici, lo stress, i cambiamenti ormonali e il passare del tempo impattano sulla salute dei capelli, contribuendo ad assottigliarne il fusto e a renderli più spenti. Come avere capelli corposi nonostante queste aggressioni? È possibile utilizzare dei prodotti specifici, che contrastano l’azione negativa degli agenti esogeni ed endogeni e aiutano a donare volume e densità alla chioma.

Indipendentemente dall’azione che si decida di intraprendere, è bene tenere presente che la costanza è un fattore critico di successo. L’ideale è interpretare la cura dei capelli come un momento di relax dedicato al proprio benessere, tenendo a mente che anche dei comportamenti corretti aiutano ad ottenere capelli sani e corposi. Non abusare di phon e piastra, evitare lavaggi troppo frequenti, per non alterare il naturale film lipidico del capello, sono delle abitudini virtuose. Un trattamento ad hoc in aggiunta a questi comportamenti e una dieta sana ed equilibrata possono rivelarsi una scelta vincente. Ci sono dei cibi che notoriamente contribuiscono alla salute del capello. Ferro e proteine sono alla base di una chioma folta e resistente: via libera quindi ai legumi. Altri alimenti importanti sono quelli ricchi di vitamina B, B6 e B12, che contribuiscono alla formazione dei globuli rossi e aiutano a mantenere ben ossigenata la cute. Dove si trovano? Per esempio nel pollo. Per quanto riguarda la frutta sono consigliati gli agrumi e le fragole, entrambi alimenti ricchi di vitamina C, che agevola la formazione del collagene, indispensabile per mantenere elastico il cuoio capelluto.

buzzoole code