Profilo bloglovin Profilo Pinterest Profilo Google + Profilo Instagram Profilo twitter Profilo Facebook

Epilazione a luce pulsata: come dire addio ai peli superflui

Pubblicato il: 26 maggio 2017 | Commenti 0

Quando si avvicina la bella stagione il nemico numero uno di ogni donna sono i peli superflui, chi di noi non vorrebbe evitare di sottoporsi alla dolorosa ceretta? Da qualche anno a questa parte, fortunatamente, abbiamo una valida alternativa: epilazione a luce pulsata.

Epilazione a luce pulsata

Eliminazione dei peli con la luce pulsata

Da qualche anno a questa parte uno dei servizi più richiesti nei centri estetici è l’epilazione a luce pulsata, un servizio che ha portato una forte diminuzione sulla richiesta delle cerette; una soluzione indolore e duratura che realizza i desideri di tutte le donne ed anche di tanti uomini che amano la pelle perfetta.

Cos’è la luce pulsata?

L’epilazione con la luce pulsata tende a rimuovere il pelo con l’azione di una lampada raffreddata ad acqua ed un filtro di cristallo che rilasciano dei flash di luce di alta intensità molto veloci e ravvicinati tra di loro. Grazie a questi raggi che colpiscono la radice del pelo che è ricca di melanina fino alla totale eliminazione.

Solitamente è una tecnica che viene utilizzata esclusivamente su pelli molto chiare ed in presenza di peli scuri, in quanto i peli chiari quasi tendenti al trasparente non vengono intercettati dalla luce pulsata e quindi non procedono all’eliminazione dei peli; in caso contrario, quindi in presenza di pelle più scura o abbronzata non è consigliato come tipologia di trattamento in quanto tenderebbe a bruciare la pelle in quanto la luce pulsata percepirebbe lo scuro come peli superflui.

Luce pulsata dall’estetista

Come già detto in precedenza, l’epilazione con luce pulsata è uno dei servizi più richiesti nei centri estetici. Le attrezzature che vengono utilizzate sono, ovviamente, macchinari specializzati che richiedono di seguire alla lettera un determinato protocollo che verrà applicata esclusivamente dopo un’attenta anamnesi della/del cliente.

Le apparecchiature presenti nei centri estetici si attengono rigorosamente al decreto legislativo 110/2011: si tratta di laser medicali ma con un’intensità ridotta rispetto a quelli che vengono utilizzati in centri medici specializzati. Si tratta di laser meno incisivi ma che nel giro di un anno assicurano l’obiettivo desiderato.

Luce pulsata a casa

Da qualche anno è possibile trovare in commercio epilatori a luce pulsata da utilizzare comodamente a casa propria, è da sottolineare che non hanno la stessa potenza di quelli presenti nei centri estetici, quindi se nel centro estetico si effettua una seduta a settimana ottenendo risultati definitivi nel giro di un anno, con gli epilatori laser a domicilio i risultati si vedranno a lungo termine e soprattutto non sono utilizzabili su tutte le zone del corpo. Per effettuare un’epilazione delle gambe servono circa 15 minuti al giorno rispettando alla lettera le indicazioni che accompagnano il macchinario che si sceglie di utilizzare.

Nella nostra galleria potete trovare una serie di manipoli adatti all’epilazione a luce pulsata.

 

buzzoole code