Profilo bloglovin Profilo Pinterest Profilo Google + Profilo Instagram Profilo twitter Profilo Facebook

Gli utilizzi del the in cosmetica per la cura del viso e del corpo

Pubblicato il: 6 ottobre 2017 | Commenti 0

Gli utilizzi del the in cosmetica sono molteplici e alcuni del tutto inaspettati. Il the ha tante nobili proprietà, ma forse non tutti sanno che è possibile utilizzarlo anche nella nostra beauty routine.
Vediamo quali sono gli utilizzi del the in cosmetica, come utilizzarlo al meglio e quali prodotti di bellezza possiamo realizzare.

Gli utilizzi del the in cosmetica, ci avevate mai pensato? Quindi non solo a colazione o per il tradizionale appuntamento delle 5 di pomeriggio, ma come alleato nella nostra beauty routine. Imparerete a non gettare via le bustine dopo averlo consumato, saranno davvero preziose!

Viso
Il the può essere utilizzato come decongestionante per gli occhi arrossati, gonfi e pesanti: è sufficiente appoggiare le bustine fredde sugli occhi e rilassarsi per almeno un quarto d’ora. Avrete così uno sguardo più luminoso, un contorno occhi meno segnato, borse e occhiaie ridotte.

Avete finito il vostro tonico preferito? Nessun problema, realizzatene uno voi con the verde, un po’ di miele e qualche goccia di limone. Avrete così un tonico dall’effetto schiarente e protettivo, da passare con un dischetto di cotone su tutto il viso.

Con le foglie del the è possibile realizzare una maschera viso che illumini l’incarnato e renda più compatta la pelle, mentre con il the in polvere, un po’ di zucchero di canna, del miele e dell’olio di oliva otterrete uno scrub viso e corpo rigenerante e antiossidante.

La bustina usata di the può essere anche utilizzata come calmante in caso di piccole scottature. Il the verde concentrato, invece, può essere utilizzato sui brufoli, per aiutarli a farli sparire più velocemente.

Il nostro lui può utilizzare le bustine di the usato dopo la rasatura, per cicatrizzare eventuali piccole ferite e ridurre i rossori sul viso.

Capelli

Il the, specialmente quello verde, ha proprietà antiforfora e se massaggiato sul cuoio capelluto prima dello shampoo aiuta a limitare il problema.

Viene dalla tradizione cinese l’abitudine di fare l’ultimo risciacquo sui capelli, dopo lo shampoo, con un infuso di the concentrato, che li rende lucenti e morbidi, mentre il the nero può essere utile per ravvivare i riflessi dati dall’hennè.

Corpo
Per una bocca fresca e pulita, realizzate un collutorio rinfrescante a base di the verde in cui avrete lasciato in infusione alcune foglie di menta.

Se invece il vostro problema sono le gengive gonfie, strofinatele con qualche foglia di the, vedrete il rossore diminuirà.

Il the può essere utilizzato anche per dare sollievo a piedi stanchi e affaticati: realizzate un pediluvio defatigante con the e sale grosso. Sarete come nuove.

Se il vostro problema sono i calli e i duroni, applicate sulla zona le bustine del the per qualche minuto al giorno, avrete presto benefici.

Bevete the e sarete bellissime.

 

buzzoole code